CI

Perché impiegare più tempo ed energie, quando puoi sfruttare esperienza e strumenti già testati?

“Non esiste vento favorevole
per il marinaio che non sa orientare
le proprie vele”
(Seneca)

.
Puoi utilizzare il mio COACHING INDIVIDUALE per avere il meglio dalle TRE aree di base:

AREA | ANTI-AGING
Per goderti la vita ed i piaceri legati a ciò che ti fa bene”
Tutto ciò che appare difficile e fatto di sacrifici, può diventare un vero piacere e dare risultati concreti anche nel breve periodo.
Molto spesso, senza saperlo, incentiviamo processi di accelerazione dell’invecchiamento e questo – purtroppo – ci espone a pagarne le conseguenze sin da subito. Questo processo si può invertire in modo semplice.
Dal buon cibo ad una forma fisica gradevole e salutare, la parola d’ordine che funziona in pratica è “no rinunce!”.
.
AREA | RELAZIONI E GESTIONE EMOTIVA
Per fare in modo che sia tu a poter turbare gli altri e gli eventi e non soltanto viceversa”
Conoscere e padroneggiare le emozioni umane è da sempre la chiave per vivere bene. Anzi, è ormai noto che se non si hanno delle buone conoscenze operative in questo ambito, non si potrà essere delle persone davvero empatiche, delle persone che sanno amare fino in fondo, che sanno costruire relazioni nelle quali dare e ricevere avviene nel modo giusto.
Una gestione emotiva efficace passa da una nuova consapevolezza, dalla gestione dei nostri autoinganni e delle psicotrappole. Perché è così che si raggiunge ciò che è desiderato.
.
AREA | OBIETTIVI: RISOLVERE PROBLEMI ED UTILIZZARE STRATAGEMMI
Per passare dal “desidererei…” alla sua realizzazione pratica”
Quanti di noi passano anni e anni alla rincorsa di qualcosa e/o qualcuno che desiderano oppure ci rinunciano?
In tutti e due i casi, perdiamo ciò che avremmo desiderato. Ma questo esito non è né scontato né dovuto.
Si può avere ciò che si desidera, a patto di aver chiaro come farlo e per avere tale chiarezza è molto spesso necessario uno “squadro esterno e competente”.
Quante volte ci è stato detto da amici “non ti manca nulla, non pensarci…” e cosa abbiamo risolto di solito? Che lì per lì ci siamo magari tirati un po’ su ma poi ciò che desideravamo non è arrivato.
.

“Ho ideato e realizzato il mio COACHING INDIVIDUALE su basi e metodologie scientifiche,
unite alla mia personale esperienza e al lavoro che ho svolto con le persone da me assistite
in 3 anni e circa 500 ore di coaching 1 a 1″


TESTIMONIAL | L’ESPERIENZA DI SARA RACCONTATA IN DIRETTA

.
APPROCCIO | ECCO COME SI SVOLGE
<> In genere sono sufficienti dalle 6 alle 10 sessioni, della durata di 50 minuti circa ciascuna.
<> Agli inizi le sessioni si svolgono a distanza di 2 settimane l’una dall’altra.
<> Durante la sessione vengono utilizzati gli strumenti di coaching strategico avanzato e vengono prescritti compiti ed esercitazioni che andranno a far emergere quanto necessario, gestirlo e portarlo a proprio favore.
<> Con il proseguire delle sessioni, l’intervallo di tempo viene ampliato, per arrivare alle ultime tre sessioni – definite di consolidamento – che vengono svolte in genere a distanza di 1 mese (terz’ultima), 1 mese (penultima) e 2 mesi (ultima)...

.
TESTIMONIAL | ALCUNE TESTIMONIANZE DI CHI HA UTILIZZATO IL MIO COACHING INDIVIDUALE
Ecco alcune testimonianze di chi ha utilizzato il mio COACHING INDIVIDUALE per migliorare la qualità della vita, gestire le proprie emozioni, iniziare a fare movimento fisico per il benessere, ecc.
..


Nicola Corrado – Coaching individuale
Il Coaching con Paolo (4 sessioni) è stata una esperienza significativa, per l‘approccio strategico usato e per l’attenzione prestata alla mia problematica. In particolare, un notevole nodo problematico che era rimasto irrisolto durante una mia precedente analisi psicoanalitica, non è sfuggito all’acuta osservazione di Paolo durante la mia esposizione ed è stato ampiamente discusso con estrema lucidità da parte sua e brillantemente risolto. Già dalla prima sessione ho percepito con assoluta chiarezza di aver vissuto una svolta significativa nella mia vita. Le rimanenti sessioni hanno consolidato la mia percezione di aver contattato qualcosa di importante, ma che allo stesso tempo – proprio per la sua portata – aveva bisogno di tempo per lasciar sedimentare il cambiamento verificatosi nella mia vita. Grazie Paolo.


Vittoria Ligorio – Coaching individuale
Paolo ha la capacità di portarti al nocciolo del problema, a farti sviscerare quello che è il tuo vero sentire: prenderti per mano e a portati nei tuoi sentimenti più profondi e nel suo dare consigli si percepisce veramente la sua grande empatia.
Nella parte iniziale del Coaching Individuale con Paolo, ho portato la tematica “adolescenti” e ho appreso al tecnica dell’Anticipazione e che ho applicato e mi è stata utile. Nella seconda parte, abbiamo lavorato sul Metodo Ongaro, che ormai seguo da un paio di anni ed ho potuto fare un approfondimento che mi è servito molto.
Durante il Coaching con Paolo è mancato mio padre ed è stato per me il periodo più difficile della mia vita, anche a causa di altre situazioni familiari non semplici da affrontare che sono seguite al lutto. Nell’ultima Sessione, ho affrontato assieme a Paolo quanto mi stava accadendo e lui mi è stato davvero di grande aiuto.
A mio parere Paolo è stato molto più bravo di tanti psicoterapeuti. Lo ringrazio di vero cuore.


Sara Lombardi – Coaching individuale
Consiglio di intraprendere questo percorso perché è un’esperienza che da maggiore consapevolezza di sé stessi e della situazione che si sta affrontando. Io sono partita con un obiettivo preciso: superare un ostacolo che mi sembrava invalicabile e grazie all’aiuto di Paolo sono riuscita a scavare dentro me stessa e a trovare la motivazione giusta per riuscire a fare quel passo che prima mi appariva impossibile.  Capita molto spesso di attraversare momenti difficili, ma, affidandosi all’aiuto di una persona competente e disponibile come Paolo e mettendosi in gioco, è possibile, secondo me, affrontarli, superarli e ritornare a vivere serenamente.


Simonetta Argonauta– Coaching individuale
Con paolo abbiamo lavorato nella gestione delle difficoltà che ho nel rapportarmi con persone che hanno o che ostentano potere , e che per indole o ruolo lo usano come arma di dominio.
Con Paolo ho scoperto un nuovo modo di considerare i fatti che accadono e ho sperimentato un nuovo metodo per non farmi sopraffare da ciò che considero abusi nei confronti della mia persona/libertà.
Questo nuovo pensare mi ha permesso di sentirmi più sicura senza farmi sottomettere ma anche senza diventare aggressiva, come dire: dolce ma ferma, cercando di chiedermi cosa l’altro voleva esprimere con quel suo comportamento.
Consiglio i Metodo utilizzato da Paolo perché permette di gestire la propria sensibilità non facendosi sopraffare dall’emotività. Se ne guadagna in serenità e nuova coscienza delle proprie sicurezze. Grazie!


Gianni D’Oriano – Coaching individuale
Ho conosciuto Paolo nel “lontano 2017” al primo Soul Warrios di Filippo Ongaro e successivamente l’ho continuato a seguire tramite il gruppo chiuso di Filippo. Una volta che Paolo si è certificato Coach Metodo Ongaro, ho partecipato al un suo programma di coaching individuale.
L’argomento era quello del comportamento “tossico” di un mio parente, che mi causava stress che a sua volta scaricavo in famiglia.
Il coaching con Paolo – dialogo strategico e meditazione regressiva – mi ha aiutato ad acquisire la consapevolezza necessaria a concentrarmi sugli obiettivi che dipendono da me e che posso risolvere con diverse strategie e a vivere nel modo giusto, accettando, ciò che nella vita è indipendente dalla mia volontà, anche se ne sono emotivamente coinvolti.
Adesso sono IO che mi stò mettendo in gioco candidandomi per quest’anno per diventare Coach con il metodo Ongaro tramite la certificazione MOCP. Grazie Paolo!


Giada Consoli – Coaching individuale
Le sessioni di coaching con Paolo mi sono state molto utili; la Vita ha voluto che coincidessero con un momento molto difficile della mia relazione con mio marito e mi ha mandato così un esperto in coaching relazionale :-). Paolo mi ha aiutata a superare le difficoltà in 3 modi:
1- insegnandomi, secondo i principi cardine della CNV, a riconoscere una pretesa da una richiesta e a trasformare la prima in seconda. in qualsiasi rapporto infatti la richiesta è molto più funzionale a farsi ascoltare e a mantenere l’armonia e trovare eventualmente un accordo in caso i bisogni delle persone non siano allineati. Grazie a questo primo input è nato in me un ardente interesse verso la comunicazione non violenta che sto approfondendo e mi aiuta spesso a gestire al meglio le mie relazioni.
2- cambiando cornice ad alcune mie credenze sulle relazioni e insegnandomi ad accettare che anche nella relazione con la persona che ho scelto per la vita possono essere ammesse emozioni quali fastidio, rabbia, paura…abbattute le resistenze e accettata la situazione, i miei pensieri, che andavano tra l’altro a nutrire quelle emozioni negative, sono cambiati e con essi i miei atteggiamenti e comportamenti
3- da Paolo ho imparato infine qualche piccola tecnica di governo delle mie emozioni come la “meditazione attiva” che mi torna molto utile quando sento salire un’emozione che non mi piace e non è utile in quel momento alla relazione
Grazie di cuore Paolo, hai tutta la mia stima e riconoscenza per il valore che mi hai donato e che sto utilizzando per qualcosa che per me conta molto: le mie relazioni. Un abbraccio forte, Giada.