Cristina D’Avena 58 anni e Tom Cruise 60: cosa hanno in comune con le ormai sempre più numerose persone “nomali” che sembrano vivere una seconda giovinezza?

Se ancora non conosci il loro segreto, sei nel posto giusto, perché sto per svelartelo.

Comincio col dirti che NON si tratta di:
-interminabili sessioni di palestra,
-diete a base di erba scondita dove fai la fame,
-beveroni che devi trangugiare regolarmente,
-barrette che devi mangiare al posto dei pasti,
-creme e cremine da spalmare, magari con la luna piena,
-abbandonarti all’accettazione incondizionata,
-una genetica diversa dalla tua,
e altre cose del genere!

Infatti, tutto ciò che ti ho appena elencato non c’entra. Anche perché, francamente, non esiste essere umano capace di resistere a lungo alle privazioni.

Ecco perché i nostri eroi si godono una seconda giovinezza senza troppi sforzi: perché sfruttano dei protocolli strategici testati e sperimentati, di sicura efficacia, ma soprattutto modellati proprio su di loro.

Ed è proprio grazie a questi protocolli strategici personalizzati, ciascuna persona può vivere la sua seconda giovinezza senza sforzo, ma soltanto con l’impegno in ciò che le viene già bene.

E questo è il vero segreto: protocolli strategici personalizzati che ti portano alla tua seconda giovinezzafisica, emotiva e mentalesenza sforzo; perché ti basta impegnarti un po’ in ciò che già sai fare, riorientandolo e potenziandolo in modo strategico.

Si tratta di protocolli che ho imparato a decifrare e rendere operativi, proprio mentre studiavo i miei Masters presso il Centro di Terapia Strategica.

Protocolli che ho testato con successo su me stesso e su parecchie persone, predisposti su rigorosi criteri scientifici e strategici.

In proposito voglio portati l’esempio di una mia nuova assistita, la quale proprio ieri ha esordito dicendo “io sono sempre stata obesa”… ma mentre vedevamo le sue foto di 6 anni fa, si vedeva una donna sui 40 anni e in ottima forma.
Perché non ha mantenuto quella forma?
Ha forse scelto l‘accettazione incondizionata?
E tutti i corsi formativi che ha svolto, quanto l’hanno aiutata?
Ma vi parlerò di lei prossimamente, ora torniamo al nostro “segreto” per una seconda giovinezza senza sforzo.

E’ chiaro che si tratta di organizzarsi uno stile di vita sano, basato sulla giusta alimentazione, sul corretto movimento del corpo e su una gestione ottimale delle emozioni e delle relazioni. Ma il tutto senza lo sforzo che puoi immaginare, perché dovrai solo impegnarti in ciò che già ti viene bene: geniale no?

Mangiare la pizza senza ingrassare, stare in relax senza inflaccidirsi, stare con persone negative senza assorbire stati d’animo pesanti… chi di noi non vorrebbe qualcosa del genere? Ma la cosa che oggi mi meraviglia è che le persone credono che tutto ciò sia impossibile! E purtroppo un tempo lo credevo anche io.

Ovviamente, come forse immagini, questo tipo di risultato ha un limite: non puoi averlo con i video-corsi, con libri e/o con qualsiasi altra cosa che non sia personalizzata su di te da un esperto di strategie che sappia:
-fornirti le conoscenze adatte
-ascoltarti profondamente
-parlarti in modo strategico
-orientarti al meglio.

Ma perché la forma fisica di una “seconda giovinezza” è così desiderabile? Chiaramente non è un fatto puramente estetico, perché come sai anche tu la forma fisica rispecchia una parte importante della tua forma mentale.

E come è stato osservato con vari studi, queste due forme assieme, quando sono ben gestite producono anche una ottima predisposizione emotiva e relazionale.

Non a caso, infatti, queste persone hanno anche una vita emotiva e relazionale particolarmente appagante. La tanto agognata “felicità”, quando tutto funziona, la trovi davvero ad un passo da te ed è un passo che a quel punto fai ogni volta che lo desideri.

Te lo dico per esperienza personale e di tante persone con le quali lavoro e ho lavorato: non sono solo Cristina e Tom, ma tante persone hanno compreso il valore della personalizzazione e hanno messo in secondo piano i video-corsi, i libri ed ogni altro insegnamento che viene sparato a pioggia.

Sia chiaro, sapere non basta mai e serve sempre, ma senza personalizzazione il sapere si tramuta in una frustrazione continua. Diventa un qualcosa che ti è chiaro ma che non riesci a fare o a mantenere.

Se anche tu sei in questa situazione e vuoi uscirne, sappi che la mia missione è aiutarti, come ho già fatto con tante persone. Di solito si inizia da un elemento che serve a ciascuno di noi, l’Alimentazione, che col mio protocollo “Consapevole PB” ti vado a personalizzare, di modo che tu possa gestirla (senza sforzo) e non più subirla.

Poi si passa al resto del protocollo.

Forse “lì fuori” ti hanno detto che non ti impegni abbastanza oppure che non ne vale la pena oppure che la seconda giovinezza è un miraggio o forse che non hai la genetica. Sappi però che sono tutte balle! Chi ti “sprona” in questo modo, lo fa perché non è capace a portarti al risultato.

Ed è inutile discutere con chi non ci sente: anche perché di solito ha le sue buone ragioni per non sentire. Ma mi chiedo e ti chiedo, sono anche le tue ragioni?

Datti il giusto valore, entra nel “Clubdi Cristina, Tom e di tutte le persone che hanno messo in primo piano un percorso personalizzato per loro stesse perché fin tanto che non starai bene tu, non potrai neppure contribuire al bene degli altri.

Ti assicuro che se lo credi possibile hai già fatto il 40% del tuo percorso, il restante 60% invece, permettimi di farlo assieme: ti metterò a disposizione le mie competenze ed esperienze in ambito fisico, mentale ed emotivo.

Ti fornirò i protocolli giusti e li personalizzeremo assieme grazie al mio programma. Perché una seconda giovinezza non è solo possibile ma è una certezza che puoi realizzare ed è già scritta nel tuo DNA.

Una seconda giovinezza “senza sforzo” ma con il giusto impegno è possibile, gestendo alla radice le cause dell’invecchiamento precoce e dei problemi di salute ad esso collegati, anni prima dell’effettivo insorgere del declino funzionale.

Per saperne di più, scrivi a staff@paolo-bernardi.life con oggetto “Change for better now!” e chiedi informazioni.

Alla tua seconda giovinezza, alla tua salute!

Paolo


Fonti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.