Ascoltare noi stessi vuol dire capire ciò che NON stiamo dicendo a parole, mentre le nostre Emozioni parlano chiaramente o urlano.

di Paolo Bernardi (Ricercatore e Coach)

La frase più nota è la seguente: “Ascoltare vuol dire capire ciò che l’altro NON dice“; tuttavia è ormai assodato che il rapporto che abbiamo con noi stessi, può essere da noi stessi ascoltato, con risultati molto importanti sul nostro benessere interno ed esterno. La ricerca in ambito Neurofisiologico e Psicologico lo ha dimostrato ed oggi questo ascolto è utilizzato anche nelle principali forme di cura e sostegno a chi ha disturbi e/o patologie di carattere psicologico-funzionale.


Le nostre Emozioni – nel bene e nel male – sono anche ciò che doniamo agli altri.


Tuttavia non è necessario essere “malati” per beneficiare della capacità di auto-ascolto, anzi, è proprio in condizioni di salute e benessere, che l’apprendimento e la pratica delle tecniche di auto-ascolto, può dare risultati sorprendenti ed ampi miglioramenti negli ambiti della sfera privata e professionale. Perché avvengono tali miglioramenti?

Fondamentalmente il miglioramento ed i risultati arrivano per due ordini di motivi. Il primo è che si iniziano a gestire le proprie emozioni, attenzione non a controllarle ma a gestirle e sono due cose ben differenti. Il secondo è che si diventa un “polo magnetico” e chi è vicino a percepisce il nostro cambiamento a livello di frequenza energetica ed inizia ad esserne attratto e questo ci da maggiore soddisfazione nel supportare gli altri e noi stessi per il raggiungimento di risultati comuni.

Nelle mio Programma di Coaching (Allenamento Relazionale) svolgo sessioni individuali di circa un’ora durante la quale il mio Coachee (il cliente da me Assistito) può apprendere le tecniche di auto-ascolto ed iniziare da subito ad avere risultati. Grazie all’approccio breve e strategico che utilizzo, i miglioramenti si hanno in genere già alla prima seduta e sei sedute sono sufficienti per stabilizzare i risultati. Per quanti fossero interessati a saperne di più oppure a fare una seduta di prova, c’è il seguente indirizzo email che dedicato

coaching@paolo-bernardi.life


Prossimi Percorsi di Coaching:

CLICCA QUI

Se interessate/i, scrivere a: coaching@paolo-bernardi.life

Pubblicato in: CNV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *